DA SOLI O IN COMPAGNIA, TRASFORMATE OGNI MOMENTO IN UN MOMENTO SPECIALE

Orzotto ai funghi, olio al prezzemolo e crusca

Tempo 30 minuti – Per 4 persone

Ingredienti
  • Crusca Sohn 1 bustina a porzione
  • Orzo perlato 400 gr
  • Funghi pioppini 200 gr
  • Funghi champignon 200 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Burro 1 noce
  • Grana padano 100 gr

Per l’olio al prezzemolo

  • Prezzemolo 1 rametto
  • Olio qb
Preparazione
  1. Pulite i vostri funghi e dai pioppini tenete a parte la metà delle cappelle, vi serviranno per la finitura del piatto.
  2. Mettete una pentola d’acqua non salata sul fuoco.
  3. In una casseruola scaldate un filo d’olio evo con lo spicchio d’aglio privato dell’anima, non appena sarà abbastanza caldo aggiungete i funghi tagliati grossolanamente e fateli rosolare fino a che non si saranno dorati.
  4. A questo punto togliete l’aglio e, un mestolo d’acqua per volta, fate stufare i vostri funghi. Non appena pronti frullate il tutto.
  5. Nella stessa acqua che avete preparato per i funghi andrete ad immergere il prezzemolo.
  6. Lasciatelo cuocere per 2 minuti, dopodichè scolatelo in acqua e ghiaccio.
  7. Strizzate bene il prezzemolo e frullatelo nel vaso di un mixer con olio evo a filo, fino ad arrivare ad ottenere un olio dal colore verde brillante.
  8. Cuocete il vostro orzo perlato per 15 minuti circa, nel frattempo spadellate con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio, sempre privato dell’anima, le cappelle che avete tenuto da parte.
  9. Non appena l’orzo sarà cotto, ancora al dente, scolatelo, mettetelo in una casseruola e risottatelo con una noce di burro, grana padano quanto basta e la crema di funghi.
  10. Servite il vostro orzotto guarnendolo con le cappelle di pioppini scottate, un giro d’olio al prezzemolo, qualche fogliolina di prezzemolo fresco e la vostra Crusca Sohn.