DA SOLI O IN COMPAGNIA, TRASFORMATE OGNI MOMENTO IN UN MOMENTO SPECIALE

Pasta alla ventresca e fave

4 Persone

Ingredienti
  • 320 g Pacchero di Gragnano
  • 200 g Ventresca di tonno
  • 200 g fave fresche
  • 1 Cipolla rossa di Tropea
  • Olio extravergine oliva qb
  • Sale e pepe qb
  • Erba cipollina qb
  • Per la marinatura della cipolla: 500 ml di acqua di sorgente, 100 ml di aceto di lamponi, 50 g di zucchero, 10 g di sale
Preparazione
  1. In una pentola sbianchite le fave, precedentemente sgusciate, per cinque minuti
  2. Mettetele in acqua e ghiaccio.
  3. Frullatele con olio extravergine d’oliva a filo, salate e pepate quanto basta fino a ottenere una salsa liscia ed omogenea.
  4. Preparate la marinatura per la cipolla mettendo tutti gli ingredienti in una pentola e portate a ebollizione.
  5. Aggiungetevi la cipolla tagliata a petali e cuocete per due minuti.
  6. Togliete dal fuoco la pentola e lasciate la cipolla nella marinatura in ammollo per un’ora.
  7. Raffreddate e tenete da parte.
  8. Una volta cotto, farcite a parte il pacchero con la ventresca di tonno.
  9. Alla base del piatto stendete la crema di fave, decorate con la cipolla e l’erba cipollina e le fave.